In questa guida analizziamo punto per punto cosa considerare nella difficile scelta tra camper van furgonato e camper compatto. Se hai perso la prima parte dell’analisi: clicca qui per leggerla

5. Cucina

Nei Camper Van furgonati la cucina è solitamente ridotta al minimo, con pochi spazi contenitivi, un piccolo lavello, fornello e un frighetto. La cucina è posizionata davanti alla porta scorrevole coprendo in parte l’accesso e rendendo difficile l’utilizzo nei climi meno miti.

I camper semintegrali invece, non avendo solitamente una porta scorrevole di grandi dimensioni prevedono layout più funzionali e anche nei modelli più compatti riescono a ricavare delle cucine complete e facilmente utilizzabili. Nei camper Wingamm la cucina è un elemento centrale, viene progettata e realizzata su misura per ogni modello, prevedendo anche diverse varianti per tenere conto di diversi possibili utilizzi. Wingamm pone inoltre grande attenzione nei volumi contenitivi e nell’accessibilità: i portelli e il piano, infatti, possono essere utilizzati anche con il camper allestito in modalità notte, con il letto abbassato.

6. Ripostigli, gavoni e Garage

I  Camper Van, mantengono la stessa carrozzeria del furgone e il volume di capienza è addirittura ridotto dal materiale di isolamento e dalle paratie interne. Gavoni e garage sono quindi inesistenti e talvolta viene definito “garage” la possibilità di aprire il portellone posteriore del furgone e caricare le bici all’interno dell’abitacolo, in quello che durante il pernottamento diventerà un letto e un disimpegno.

Nei camper Wingamm, invece i gavoni sono ricavati all’esterno dell’abitacolo, principalmente sotto alla pavimentazione e non compromettono quindi i volumi interni. Il garage, dove presente, è separato dall’abitacolo e non consiste mai in una semplice apertura posteriore, prevedendo sempre pareti isolate e riscaldate per separare gli ambienti.

7. Letti

Nei Camper van allestiti i letti sono da montare e smontare ogni giorno, occupando la dinette e il tavolo o ingombrando altri ambienti durante il giorno. Questi letti inoltre sono di dimensioni solitamente ridotte, realizzati con cuscini accostati o con materassi sottili appoggiati su piani rigidi.

Nei camper Wingamm, invece il letto principale è un letto basculante longitudinale matrimoniale con doghe in legno e materassi in memory foam. Il letto si alza e abbassa comodamente con una mano e può essere mantenuto sempre pronto all’uso. Il sistema idraulico brevettato non richiede chiusure ed è estremamente resistente e stabile. Inoltre la progettazione oculata degli spazi ha permesso che le pensiline alte possano essere aperte sia con letto abbassato sia alzato.

8. Comfort acustico

Quando si pensa al comfort è facile rifarsi a quello climatico, ma il comfort acustico è altrettanto importante per godersi un viaggio o una vacanza. Abbiamo già visto al punto 2 come i camper, soprattutto se con la monoscocca in vetroresina e poliuretano come i Wingamm, sono più performanti da un punto di vista climatico, ma le prestazioni differenti sono altrettanto evidenti in tema acustico.

I Camper Van allestiti, come visto, mantengono la scocca metallica del furgone originale e il mobilio è quindi avvitato alla stessa. Questo fa si che la marcia sia molto disturbata da scricchiolii e cigolii di ogni sorta, soprattutto dopo alcuni anni. Una volta raggiunta la destinazione, inoltre, l’isolamento acustico corrisponderà a quello di un qualsiasi furgone.

Nei camper Wingamm, invece, la monoscocca in vetoresina e poliuretano permette anche un ottimo isolamento acustico, che limita i rumori del traffico e  altri possibili disturbi notturni. Il mobilio è poi saldamente incollato e fissato alla monoscocca e tutti gli sportelli sono muniti di guarnizioni in grado di eliminare cigolii e vibrazioni.

9. Prezzo

I Camper van furgonati sono certamente più economici da produrre, consistendo semplicemente in furgoni a cui vengono aggiunti giacili e arredi. Se si cerca quindi un veicolo economico per una gita fuori porta sono sicuramente una soluzione interessante che può essere messa in confronto con l’acquisto di un buon camper usato con caratteristiche simili.

Oggigiorno tuttavia i camper van allestiti sono molto di moda e il mercato propone camper van lussuosi, molto accessoriati e con finiture e materiali ricercati con prezzi che arrivano a più di 90.000€. Questi Camper Van di lusso, tuttavia, mantengono i medesimi difetti strutturali dei van più economici con carenze sia in termini di comfort sia di durevolezza nel tempo.

I camper compatti Wingamm hanno un prezzo di partenza certamente superiore poiché la cellula abitativa è costruita ex novo, ma mantengono maggiormente il loro valore nel tempo, poiché il loro ciclo di vita è notevolmente maggiore (fino a 10 volte superiore).

Un camper come il City Suite, che ha le medesime dimensioni esterne di un camper van furgonato, ha un prezzo di partenza di circa 65.000€ e si posiziona in una fascia di prezzo corrispondente ai camper van allestiti premium, pur offrendo un comfort e una capacità di mantenere il valore del tempo impareggiabili. Il modello brownie, con dimensioni simili, offre addirittura un vero garage interno ad un prezzo di poco superiore, mentre l’Oasi 540 è un gioiellino di dimensioni inferiori rispetto al camper van, con un lunghezza di soli 5,4m e finiture e comfort da primo della classe.